.
Annunci online


Visitatori: 1
PREMIUM SPONSOR
EXHIBITOR
ASSOCIAZIONI
PRODUZIONI VIDEO
MEDIA PARTNER

 

 

 

 

 

Web 2.0ltre offre una possibilità unica di promozione per la vostra società, rafforzando le vostre azioni di marketing e di relazione con i clienti.
Per maggiori informazioni:

Tatiana Martin Piccini
LRA-Reed Business Information SpA
t.martin@lra.it
Tel. 02/81830622
Fax. 02/81830411
12 aprile 2007
Rivoluzione micro-blogging?

A tre mesi dalla invasione italiana di Twitter la moda del micro-blogging impazza. Jaiku si sta affermando come valida alternativa. Tumblr sta crescendo, rubando spesso e volentieri spazio e tempo al blog principale.

Stanno cambiando le esigenze di blogging? O si tratta di una moda passeggera? 

Né l’uno, né l’altro, secondo me.

Quello che accomuna questi tre strumenti è la loro attenzione sulle piccole cose, su quei piccoli pensieri non abbastanza profondi o interessanti per riempire un post sul blog, ma che comunque preferiamo non tenere per noi. 

In questo senso il micro-blogging rappresenta qualcosa di molto diverso dalle forme precedenti di conversazione. Una forma nuova, rapida, istintiva, non mediata, di comunicazione dove tra il pensiero e la sua condivisione alla comunità ci sono due click al massimo.

Vorrei chiedere a tutte le persone che hanno abbracciato questi nuovi strumenti come facevano prima!

Dove trovavano la possibilità di parlare del proprio mondo?

Era una cosa riservata al personale e quindi al mondo dell’off-line?

E’ una nuova esigenza quella creata da Twitter o è sempre esistita e repressa? 

In questi giorni ho fatto un piccolo salto indietro andando a rileggermi i primi post critici su Twitter di qualche tempo fa, in particolare di Marco e Folletto, due blogger che stimo per la loro lungimiranza.

Continuo a condividere con loro molti aspetti, ma non l’inutilità del sistema. Prima di tutto per se stessi, poi per gli altri. 

Negli ultimi giorni ha iniziato tante piccole micro-conversazioni su Jaiku, che non credo avrei avuto modo di affrontare altrove. Certo, ho superato la fase: mi-alzo-doccia-colazione-lavoro e così via ed ho smesso di pensare cosa avrei dovuto scrivere.

Ho iniziato a scrivere cosa pensavo. Senza preoccuparmi del resto. Certo, avrei potuto farlo anche su un blog, ma la pigrizia me lo avrebbe impedito.

E mi sono accorto che pensieri, piccole idee, opinioni al volo, considerazioni, deliri a volte, hanno un senso e trovano un pubblico disposto a seguire, rispondere e iniziare un dialogo. 

E non certo perché io sia chissà chi! Anche se devo ammettere che questa visione rapida ed egocentrica fa molto “Grande Fratello”.

La blogosfera dedicherà meno tempo al blogging tradizionale? E’ possibile, anzi auspicabile per certi versi.

Solo le questioni importanti o che stanno veramente a cuore avranno la cura e lo spazio di un articolo nel proprio blog. Mentre lasceremo correre il flusso pensieri “leggeri” all’interno di un altro sistema, senza per questo tenere tutto per noi.  

Mi domando le potenzialità del fenomeno una volta che arriverà al grande pubblico, in termini di opportunità e di flusso di idee.



  
interverranno:
Keynote Speaker
DION HINCHCLIFFE
Presidente & Direttore Tecnologie Hinchcliffe & Company, Direttore di AJAX World Magazine, partner O’Reilly

LEE BRYANT
Direttore Fondatore di Headshift (Social Software Consultancy for Large Organizations UK)

JEFF NOLAN
Direttore Generale di Teqlo (Silicon Valley) ed Ex socio fondatore di SAP Ventures

MICHAEL SCHUSTER
Responsabile Prodotti e Servizi SystemOne

BERNARD COVA
Responsabile del Project Marketing Research Institute alla ESCP-EAP (Paris) ed inventore
del Marketing Tribale

MAURO LUPI
Presidente di Ad Maiora Spa e vicepresidente di IAB

I manager delle aziende
PAOLO BARBERIS
Presidente Dada

ANNA MASERA
Caporedattore Responsabile di LaStampa.it

MASSIMO MARTINI
General Manager Yahoo

MARCO MAZZEI
Direttore Mondadori Online

MAURIZIO MONTEVERDI
 Amministratore Delegato Gabetti Property Solutions

ANTONIO DI BIASIO
Intranet Services Leader,Schering & Plough

FABIO PEZZOTTI
Fondatore e AD di Mobango

GIANLUCA STAZIO
Responsabile Sviluppo Commerciale, Promozione e Marketing in RaiNet

GIANCARLO VERGORI
Responsabile Portale Alice

FEDERICO DENARDIS
CEO Fiat Media Center

ENRICO GASPERINI
AD Digital Magics & Presidente Consulta Digitale Assocomunicazione

CARLO ROSSANIGO
Direttore Relazioni Esterne e Corporate Marketing Microsoft

ALESSANDRO CHINNICI
Business Development di Ibm Lotus Software

STEFANO SOMENZI
Direttore della Divisione Commercial Cisco Italia

LUIGI GRIMALDI
Presidente YOO+

TULLIO NASCIMBEN
Responsabile Sviluppo Progetti Web, Eustema S.p.A.

GIANLUCA DETTORI
Fondatore di Vitaminic e Dpixel

Moderatori:


Blogger:
Marco Massarotto
Bernardo Parrella
Sacha Monotti
Luca Mascaro
Davide Lombardi
Tommaso Sorchiotti
Amanda Lorenzani
Stefano Vitta
Frieda Brioschi
Antonio Di Biasio
Giacomo Mason
Nicola Mattina
Luca Grivet
Marco Formento
Jacopo Murador
Claudio Cicali
Federico Fasce
Daniele Galiffa
Vincenzo Cosenza
Alberto D'Ottavi



  RSS 2.0
  ATOM